Orchite

L’Orchite è una lesione infiammatoria del testicolo associata ad un essudato principalmente leucocitario all’interno e all’esterno dei tubuli seminiferi, che residua in una sclerosi tubulare.

Gli agenti etiologici possono essere gli stessi che causano l’epididimite, la Clamydia T. o laNeisseriae G., trasmessi sessualmente, l’E. Coli e altri Enterobatteri gram-negativi.

Inoltre, differenziamo una orchite cronica granulomatosa idiopatica, un’orchite virale post parotitica (virus Coxsackie B) oppure secondaria alla tubercolosi (Mycobacterium tubercolosis), alla sifilide (Treponema Pallidum) e alla brucellosi (Brucellae).

L’infiammazione del testicolo può alterare la spermatogenesi e causare alterazioni del numero e della qualità degli spermatozoi, oppure causare un’azoospermia sia per atrofia testicolare, come nel caso di una orchite post-parotitica bilaterale o granulomatosica, e sia, più raramente, per ostruzione della rete testis.